Il Parroco

don-carloP
don Carlo
ci parla...

Ricerca veloce
Sbrego

sbgrego-bianco
news  -  canti

Sala mons. Comelli
Seguici su


facebook-logo1-300x300
        Google Plus logo

Un attimo di pace

unattimoDiPACE

Calendario Udinese

2013-Logo Udinese

Siti cattolici


 

Il meteo
  • ORARIO UFFICIO
  • Kosciol w Udine
WEB ufficio-parrocchiale

UFFICIO PARROCCHIALE: ORARIO

LUNEDI', MERCOLEDI', GIOVEDI', VENERDI'
dalle 09.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 19.00

MARTEDI' e SABATO
dalle 09.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 19.00

 

Chiesa Kościół w Udine
UWAGA !!! ZMIANA KOCIOA ! Od listopada Msza wita po polsku bdzie odprawiana w kociele parafialnym w. M...
http://www.koscioludine.altervista.org/

 

 

 

 

 

PostHeaderIcon LE STRAGI DEL TERRORE

Il Parroco

LE STRAGI DEL TERRORE

Fine marzo, di nuovo giornate con la mente occupata da terroristi islamici, bombe, gente straziata. Siamo tutti d’accordo su una condanna senza scusanti e senza appello di fronte alla barbarie.
Papa Francesco al Venerdì Santo ha pregato: «O Croce di Cristo, ti vediamo ancora oggi nei fondamentalismi e nel terrorismo dei seguaci di qualche religione che profanano il nome di Dio e lo utilizzano per giustificare le loro inaudite violenze».
La prima cosa che questi fatti ci devono richiamare è di ricordarci come è fatto l’uomo: è capace di fare il male.
Ogni uomo è capace di compiere il male, tanto male, come questi tempi dimostrano in modo evidente.
Un male che va contro l’uomo stesso, fino a portare la distruzione.
Ma il desiderio del cuore di ogni uomo, del nostro cuore, non è questo.
Sappiamo che siamo fatti per il bene, per il vero e per la bellezza.
E allora come mai tutta questa distruzione sia nel mondo che nella nostra vita?
Quante persone tristi!
Quanti genitori preoccupati per i loro figli!
Quanti ragazzi sfiduciati o disperati! Quante vite che camminano senza senso, sul nulla!
Quanta rabbia! Quanta pretesa nei confronti degli altri! Quante famiglie senza pace!
 

PostHeaderIcon FAMIGLIA UN BENE OLTRE GLI SCHIERAMENTI

Il Parroco

Famiglia un bene oltre gli schieramenti sui diritti e sui valori

Francesco-incontra-famigliaIn queste settimane abbiamo sentito parlare da tutte le parti di famiglia, di unioni civili e di diritti; abbiamo visto una grande manifestazione di popolo a Roma per il Family Day, altre manifestazioni, una “battaglia” parlamentare, discussioni accese con persone certe delle proprie convinzioni sia dall’una che dall’altra parte.
Le affermazioni sulla vita dell’uomo e quindi anche sulla famiglia, che vengono dalla nostra fede cristiana e dalla tradizione culturale del popolo italiano (Dante, Giotto, san Francesco e santa Caterina, Manzoni, le chiese e gli ospedali, le opere di carità e le università, ecc.) fino a non molti anni fa, sembravano condivise dalla stragrande maggioranza del popolo.
Oggi invece si è fatta strada in molti la convinzione della necessità di affermare e di difendere “nuovi diritti”. J. Carron ha scritto di recente: «Qual è la causa dell’asprezza dello scontro in atto?
Una parte dell’opinione pubblica rivendica questi nuovi diritti come una conquista di civiltà, un’altra li considera un attentato ai valori fondanti la civiltà occidentale.
Perciò intorno ad essi si producono fratture sociali e conflitti politici che sembrano insanabili.
Perché tanto fascino e tanta avversione?»
Da dove viene l’interesse e l’attrattiva per questi “nuovi diritti”?
 

PostHeaderIcon VIVERE SAN MARCO n. 1/2016

Il periodico

VIVERE SAN MARCO n. 1/2016

Vivere-01-2016-web

in questo numero:

- FAMIGLIA UN BENE OLTRE GLI SCHIERAMENTI SUI DIRITTI E SUI VALORI

- PELLEGRINAGGIO A ROMA

- Giubileo: Pellegrinaggio parrocchiale alla Porta Santa in Duomo

- Carità: Prosegue il “doposcuola” in oratorio

- Mandi Federico

  e...

 

 

 

 

Allegati:
 

PostHeaderIcon GIORNATA MONDIALE DELLA GIOVENTU'

Archivio Parrocchia

 logo-gmg-2016-ita smGIORNATA MONDIALE DELLA GIOVENTU'
CRACOVIA 25 luglio 1 agosto 2016

 

partecipiamo alla GMG insieme alla Pastorale Giovanile della Diocesi di Udine muovendoci autonomamente per il viaggio e per alcuni appuntamenti


PROGRAMMA (provvisorio)

Lunedì 25/7 Viaggio di andata
Martedì 26/7 Pomeriggio visita al campo di concentramento di Auschwitz
Mercoledì 27/7 A Cracovia
Giovedì 28/7 Pellegrinaggio al santuario della Madonna di Czestochowa
Venerdì 29/7 Incontri e Via Crucis a Cracovia
Sabato 30/7 Veglia con il Papa
Domenica 31/7 Santa messa conclusiva della GMG
Lunedì 1/8 Viaggio di rientro

N:B: possono partecipare i giovani tra i 16 e i 30 anni.


Ci si iscrive presso l'ufficio parrocchiale ENTRO PASQUA.

Informazioni sulla GMG sul sito www.gmg2016.it

 

Share/Save/Bookmark
 

PostHeaderIcon 24 ore per il Signore

News

«24 ORE PER IL SIGNORE»

ON LINE IL SUSSIDIO CHE AIUTA PARROCCHIE E FORANIE A COSTRUIRE QUESTO SPAZIO DI PREGHIERA

Papa Francesco e l'Arcivescovo di Udine invitano le comunità cristiane e vivere il 4 ed il 5 marzo l'esperienza della «24 ore per il Signore», l'Ufficio liturgico ha predisposto un sussidio per costruire questo spazio di preghiera che va considerato come momento di adorazione e di riconoscimento della presenza del Signore

24 ore 2016Il tempo speciale dell’Anno Santo della Misericordia indetto da Papa Francesco, in cui la Chiesa è entrata anche con l’ingresso simbolico della Porta Santa, è l’occasione preziosa per «contemplare il mistero della misericordia di Dio» e per aprire la «via che unisce Dio e l’uomo», come ci indica la bolla di indizione ricordandoci così la speranza più grande, forse più difficile da vivere: l’amore infinito e gratuito nonostante il limite del peccato, il mistero eterno del suo amore che abbraccia e ridona luce anche nelle tenebre della condizione umana.

Questo è il grande annuncio che la Chiesa vuole ricordare con forza e nuovo slancio nell’impegnarsi a vivere uno stile concreto per incontrare gli uomini e le donne del nostro tempo con le braccia aperte del Padre Misericordioso di cui ci parla il Vangelo.

Due i segni concreti di questa sollecitudine divina che coinvolgono la vita personale e l’esperienza ecclesiale: l’Eucarestia e la Penitenza. Nella prima troviamo la sorgente dell’amore di Cristo che riunisce attorno alla sua mensa tutti coloro che sono «affamati di vita e di speranza» rendendo attuale il sacrificio della croce come segno immenso di misericordia per tutti gli uomini. Nella Riconciliazione invece ogni cristiano, per mezzo della Chiesa, può sentire vivo su di sé l’invito a ripartire nonostante le cadute che derivano dal peccato.

Da questa fonte, e su questa strada, anche tutti i cristiani della Diocesi di Udine sono chiamati a sostare e a meditare: nell’anno giubilare per ciascuno di noi è offerta la salvezza, la speranza oltre ai nostri limiti che l’Eucarestia ci indica con l’amore totale di Gesù e la Riconciliazione ci offre con l’accoglienza piena di speranza. In questo tempo risuona così con ancora più forza l’invito che il Santo Padre e il nostro Arcivescovo rivolgono a tutte le comunità cristiane con l’iniziativa delle “24 ore per il Signore” che in comunione con tutta la Chiesa vivremo il prossimo 4 e 5 marzo.

Allegati:
 

PostHeaderIcon QUARESIMALI D'ARTE 2016

News

«Quaresimali d’arte» al via per vivere il Giubileo della Misericordia: grande musica e catechesi dell’Arcivescovo di Udine
Quattro appuntamenti domenicali in Cattedrale: il 14, il 21 ed il 28 febbraio, e il 6 marzo. Accanto alle catechesi dell’arcivescovo di Udine, mons. Andrea Bruno Mazzocato, l’ascolto di grandi capolavori musicali

quaresimali 2016Giungono alla loro sesta edizione i Quaresimali d'arte, nelle prime quattro domeniche di Quaresima, a partire dal 14 febbraio alle ore 17.00, con le “catechesi giubilari” dell'arcivescovo di Udine, mons. Andrea Bruno Mazzocato, accompagnate dall'ascolto di grandi capolavori di musica sacra. L'appuntamento è nel cuore della Chiesa udinese, la Cattedrale di Udine, la domenica pomeriggio, dalle ore 17 alle 18.20. «I Quaresimali d’arte – spiega il responsabile diocesano della Pastorale per la Cultura, don Alessio Geretti sono una sorta di pellegrinaggio con “stazioni per l’anima” che di domenica in domenica ci offrono un tempo benedetto di preghiera, di catechesi e di contemplazione e bellezza: un tornare alle sorgenti della fede per rinvigorirci».

Lo sfondo dei quattro appuntamenti sarà lo straordinario Anno Santo della misericordia, che ispira i temi specifici approfonditi di domenica in domenica. «Concentrando lo sguardo sulla misericordia, centro del Vangelo - evidenzia don Geretti -, le quattro catechesi domenicali dellArcivescovo ci aiuteranno a vivere intensamente il Giubileo straordinario indetto da Papa Francesco. Nella prima domenica, ci verrà spiegata l’origine del Giubileo secondo la Scrittura e nella storia cristiana, aiutandoci a coglierne il valore di grazia e a comprendere tutta la vita di fede come un “farsi pellegrini”. La seconda domenica, poi, verrà meditata la condizione soggettiva che permette alla misericordia di Dio di sollevare la vita dell’uomo alla vera gioia e libertà: il pentimento, vera porta santa attraverso cui si entra nella salvezza. Nella terza domenica, allora, ci domanderemo come la misericordia ricevuta da Dio si trasformi in misericordia offerta al prossimo, concretamente, fino a trasformare e risanare le dinamiche della vita economica, sociale e politica dove c’è grande bisogno di misericordia. Infine, la quarta domenica approderemo alla contemplazione del mistero del Cuore di Cristo, come sorgente infinita di misericordia. Sarà particolarmente significativo che quest’anno partecipare ai Quaresimali significherà entrare in Cattedrale passando per la Porta della Misericordia, aperta lo scorso 13 dicembre, e quindi poter ricevere di volta in volta il dono speciale dell’indulgenza giubilare: un motivo in più per cogliere l’invito della nostra Chiesa a vivere i Quaresimali d’arte».

Ecco inoltre le proposte musicali che accompagneranno le quattro tappe di questo speciale “pellegrinaggio interiore” proposto dall’Arcidiocesi di Udine:

 
CB Login
Appuntamenti
Nessun evento
Calendario
Settembre 2017
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 1
LaChiesa.it
La Bibbia
Cerca nella BIBBIA
Per citazione
(es. Mt 28,1-20):
Per parola:


La Vita Cattolica
logo_lavitacattolica
Radio Spazio 103
logo_radio103

Santo del giorno
Le parole del Papa

libreriadelsanto