Il Parroco

don-carloP
don Carlo
ci parla...

Ricerca veloce
Sbrego

sbgrego-bianco
news  -  canti

Sala mons. Comelli
Calendario Udinese

2013-Logo Udinese

Siti cattolici


 

Il meteo

PostHeaderIcon Il Parroco

PostHeaderIcon Un Natale nella crisi...

Il Parroco

bambingesuUN NATALE NELLA CRISI, PERCIO' UNA SFIDA

Ormai a tutti è evidente che c’è la crisi, che ne siamo pesantemente coinvolti, che sta cambiando la vita di milioni di persone, che aumentano i poveri, che tante aziende chiudono, ma  soprattutto che per tanti c’è una specie di rassegnazione, come se non si potesse far niente, non aspettandosi nemmeno più che succeda qualcosa o limitandosi a lanciare invettive contro chi ha responsabilità.

La nostra tradizione culturale, che ha potuto crescere nell’alveo del cristianesimo, ci suggerisce però un’altra prospettiva prima di tutto affermando che la realtà è sempre positiva anche quando sembra mostrare un volto negativo o contraddittorio. Questa è una sorgente di giudizio assolutamente diversa: il nostro Occidente ha costruito il suo futuro accettando le sfide che la realtà presentava con la certezza di un possibile nuovo inizio e con una speranza fondata.

Il papa ad Ancona ha ricordato: “Cari giovani, non abbiate paura di affrontare queste sfide! Non perdete mai la speranza” (11/11/2011).

E’ un invito a guardare la crisi come un’opportunità: essa infatti ci costringe, sta costringendo tantissime persone, a rendersi conto del valore vero di tante cose, prime fra queste il lavoro e la famiglia e mette in moto una grande domanda: su cosa è fondata la speranza di un destino buono per noi e per i nostri figli?...

 

PostHeaderIcon Pellegrinaggio e pellegrini

Il Parroco

PELLEGRINAGGIO E PELLEGRINI

Ci sono dei luoghi speciali che sono “luoghi di Dio”. Li ha voluti Lui. «La mia meditazione si porta, dunque, ai luoghi di Dio, a quegli spazi che Egli ha scelto per mettere la sua “tenda” tra di noi così da consentire all’essere umano un incontro più diretto con Lui»
(Giovanni P. II, prima di andare in Terrasanta).

Il santuario della Madonna di Castelmonte nella nostra terra friulana è uno di questi luoghi.

Certo, in realtà Dio è presente in tutti i luoghi della terra, tutto è uscito dalle sue mani, tutto lo spazio e il tempo.
Ma come nel tempo ci sono particolari momenti, ...

 

PostHeaderIcon Ciò che accade ci sorprende

Il Parroco

CIO' CHE ACCADE CI SORPRENDE

Ogni tempo è ricco di avvenimenti e di opportunità sia per le persone che vivono in letizia sia per quelle che sono affaticate dal peso delle vicende della vita.

Io ho passato quasi tutta l’estate a Pierabech accompagnando i campi organizzati per i ragazzi: ho visto persone adulte innamorate del luogo, piene di storie e ricordi; alcuni sono stati disponibili a occupare parte della loro estate per aiutare il funzionamento della casa e di ciò che vi viene fatto.
Grazie a tutti loro.

Ho visto ...

 

PostHeaderIcon Quello che abbiamo visto, udito, toccato

Il Parroco

QUELLO CHE ABBIAMO VISTO, UDITO, TOCCATO

La vita non si fa convincere né dai sogni, né dalle fantasie, né dalle chiacchiere.

Così all’inizio della prima lettera di san Giovanni è scritto: «quello che noi abbiamo udito, quello che abbiamo veduto con i nostri occhi, quello che abbiamo contemplato e che le nostre mani hanno toccato, il Verbo della vita … noi lo annunciamo anche a voi».

Quello che abbiamo udito, visto e toccato, questo convince un uomo libero.

Così io provo a dire alcune cose che ho visto, udito e toccato in questo ricchissimo mese di maggio che è appena trascorso...

 

PostHeaderIcon Aquileia nella chiesa - un po' di storia

Il Parroco

AQUILEIA NELLA CHIESA UN PO' DI STORIA

Il Santo Padre inizierà la sua visita pastorale da Aquileia, terra evangelizzata secondo la tradizione da san Marco e sede dell’antico Patriarcato (che è esistito dal 568 al 1751, anno della sua soppressione) che amministrava un’area vastissima con al centro l’odierno Friuli Venezia Giulia.

Il Patriarcato di Aquileia ha rappresentato la più grande diocesi (territorio affidato ad un vescovo) e metropolia ecclesiastica (provincia ecclesiastica costituita da più diocesi) di tutto il Medioevo europeo, seconda in dignità solo a Roma.

Fino all’anno 811 esercitava la sua giurisdizione ecclesiastica dal fiume Danubio (a nord) all’Istria (a sud) e dal lago Balaton (a est) a Como (a ovest). Comprendeva popoli di lingua ed etnia diversi, unendo il mondo latino con quello germanico e quello slavo.

Cuore della visita del Papa ad Aquileia sarà la Basilica paleocristiana eretta nel 313 d.C. per volere del vescovo Teodosio. Aquileia romana, capoluogo dapprima della “Decima regio” augustea (da Pola a Cremona) e poi, dall’età di Diocleziano, della provincia della “Venetia et Histria”, quando era la quarta città d’Italia, divenne ben presto sede episcopale e questa nel V secolo ebbe autorità metropolitica alla pari di Milano: le due metropoli furono definite “urbes splendidissimae” (città piene di splendore)...
 
Altri articoli...
CB Login
Appuntamenti
Nessun evento
Calendario
Gennaio 2018
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4
LaChiesa.it
La Bibbia
Cerca nella BIBBIA
Per citazione
(es. Mt 28,1-20):
Per parola:


La Vita Cattolica
logo_lavitacattolica
Radio Spazio 103
logo_radio103